Esperienza e innovazione

Da sempre collaboriamo con i migliori e più innovativi produttori di pannelli per esterni, riconosciuti a livello mondiale. Architetti, committenti e costruttori di facciate trovano in INPEK un partner tecnologico e competente che li supporta e li affianca nelle fasi di sviluppo dei loro progetti e nella scelta dei materiali più adatti alle loro esigenze.

Libertà nella progettazione e individualità nella realizzazione del Vs. Progetto richiedono professionalità, tecnologie moderne e tempi efficienti. Da anni accompagniamo progettisti, committenti e costruttori di facciate in questo percorso.

La nostra visione!

INPEK ha, grazie al lavoro a stretto contatto con architetti, designer e con partner internazionali il privilegio di acquisire costantemente nuove cognizioni su materiali innovativi e progetti per facciate al passo con i tempi.

Queste conoscenze ci permettono di proseguire una chiara visione: offrire all’utenza delle soluzioni tecniche, progettuali e architettoniche all’avanguardia e nel rispetto dell’ambiente.

L’identità!

INPEK è stata una delle prime aziende ad introdurre i pannelli HPL per facciate nel mercato italiano. Per andare incontro alle esigenze dei suoi clienti e al mercato in continua evoluzione, nel tempo ha ampliato la sua gamma prodotti completandola con pannelli in alluminio composito, pannelli in fibra di roccia basaltica e pannelli per facciate ventilate in vetro e dispone quindi da tanti anni di un eccellente know how in questo settore. Le sinergie di queste esperienze si evidenziano chiaramente nella struttura della propria sede aziendale. Scopriamola nelle parole del progettista che l’ha creatto.

L’edificio, riprende e restituisce le sensazioni del ambiente nella sua facciata principale, nella sua stratificazione geologica resa dall’alternarsi delle fasce di IN-HPL scure e chiare, dallo sfondo all’edificio, è permeata dalla natura inimitabile, ma con cui è richiesto  necessariamente un dialogo, ritrovato nel giallo dorato dell’onda che avvolge l’edificio e si lascia modellare da una forza che non è più quella naturale del vento, ma da una forza che proviene dall’uomo.
Arch. Enrico Massagrande, Cerea (VR)

Di più


Dati di accesso